Gianbattista Garattini
Agente in attività finanziaria
335.5431944
Agevolazioni prima casa, residenza vincolante
08/05/15
Diventa sempre più difficile ottenere le agevolazioni fiscali connesse all’acquisto della prima casa se non si trasferisce la residenza entro 18 mesi dall’atto di compravendita previsti dalla legge. Se si possono fare delle eccezioni, per casi fortuiti o di forza maggiore imprevedibili al momento della stipula (secondo quanto stabilito dalla risoluzione 140/2008), la Cassazione con una serie di sentenze sta circoscrivendo sempre di più le cause accettabili che impediscono di spostare la propria residenza.

Mancata costruzione. L’ultima pronuncia della suprema Corte è relativa al 12 marzo, quando la sesta sezione della Cassazione civile ha stabilito che non si possono ottenere i benefici fiscali se a impedire il cambio di residenza è la mancata ultimazione di un appartamento in costruzione, “atteso che, in assenza di specifiche disposizioni, non vi è ragione di differenziare il regime fiscale di un siffatto acquisto rispetto a quello di un immobile già edificato”.

Ritardi nello sfratto. Non è causa di forza maggiore per ottenere i benefici fiscali neanche l’impossibilità di trasferire la propria residenza a causa di uno sfratto per finita locazione fissato per un termine successivo rispetto ai 18 mesi previsti dalla legge fiscale (sentenza 13177 dell’11 giugno 2014). Allo stesso modo non ostacola il cambio di residenza il mancato rilascio da parte del conduttore (ordinanza n. 7764 del 2 aprile 2014).

Abitabilità tardiva. L’agevolazione fiscale prima casa si perde anche se non si trasferisce la propria residenza a causa del ritardato rilascio del certificato di abitabilità. Questo perché le lungaggini burocratiche non sono imprevedibili (ordinanza n. 2527 del 5 febbraio 2014). settorefinanza.com
Inserisci il risultato dell'operazione
Codice di verifica
Autorizzo il trattamento dei
dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto l’informativa sulla Privacy.

> NON RICEVERAI SPAM
Piazza Aldo Moro, 1
25055 PISOGNE (BS)
Tel. +39 0364.1940909
Tel. +39 335.5431944
Fax +39 0364.1912031
www.finance-point.it
info@finance-point.it
Iscrizione OAM A2609