Gianbattista Garattini
Agente in attività finanziaria
335.5431944
Cessione del quinto, sale la soglia di usura nel 2015
18/07/15
Si alza il limite di usura per i prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione. A causa dell’aumento dei tassi di interesse medi applicati da banche e finanziarie, sale dal 19,2125% al 19,675% il tasso oltre il quale le cessioni del quinto fino a 5.000 euro verranno considerate usurarie da gennaio 2015. La notizia arriva dalla Banca d’Italia, che ha comunicato i nuovi limiti che caratterizzeranno gli interessi applicati ai finanziamenti nei primi tre mesi del nuovo anno.

I tassi di usura. Ogni tre mesi il ministero dell’Economia calcola e comunica i tassi oltre i quali le diverse forme di prestito vengono considerate usurarie. Secondo gli ultimi dati del ministero dell'Economia e delle Finanze, tra il 1° gennaio e il 31 marzo i tassi della cessione del quinto o della pensione non dovranno superare il 19,675% per i finanziamenti fino a 5mila euro e il 18,55% (era il 18,3% nell’ultimo trimestre del 2014) per quelli di importo superiore.

Il calcolo. La soglia da non eccedere viene calcolata partendo dai tassi medi, che vengono aumentati di un quarto e subiscono poi l’aggiunta di 4 punti percentuali. I tassi effettivi globali medi (tegm) registrati nel secondo trimestre del 2014 sono stati pari a 12,54 (erano al 12,17%) per le cessioni del quinto fino a 5mila euro; e all’11,64% (dall’11,44%), per quelle di importo superiore. fonte:settorefinanza.com
Inserisci il risultato dell'operazione
Codice di verifica
Autorizzo il trattamento dei
dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto l’informativa sulla Privacy.

> NON RICEVERAI SPAM
Piazza Aldo Moro, 1
25055 PISOGNE (BS)
Tel. +39 0364.1940909
Tel. +39 335.5431944
Fax +39 0364.1912031
www.finance-point.it
info@finance-point.it
Iscrizione OAM A2609