Gianbattista Garattini
Agente in attività finanziaria
335.5431944
Identikit del mutuatario: Roma e Milano a confronto
29/06/15
Trentotto anni e mezzo, italiano, compra la prima casa con un mutuo. È il ritratto del mutuatario che vive a Roma e a Milano. Con alcune differenze tra le due città, prima fra tutte la scelta del tasso: fisso nella capitale, variabile a rata costante nel capoluogo lombardo. A delineare il profilo degli acquirenti è l’ufficio studi di Tecnocasa, che ha preso in esame le operazioni di prestito ipotecario sottoscritte presso le proprie agenzie.

Roma
Chi chiede un finanziamento a Roma ha in media 39,8 anni. La fascia più numerosa è quella compresa tra 35 e 44 anni (40%). Seguono gli under 35, che rappresentano il 34% del totale; i 45-54enni, con il 18,6%; e gli ultra 55enni, con il 7,4%.
Nel 93,6% dei casi chi acquista un’abitazione con un mutuo nella capitale è di nazionalità italiana e nel 77,7% ha un lavoro a tempo indeterminato. “Gli istituti di credito tendono a finanziare maggiormente i soggetti che hanno redditi certi. Milano e Roma non fanno eccezione, in quanto i lavoratori a tempo indeterminato rappresentano circa otto mutuatari su dieci”, si legge nell’analisi di Tecnocasa. Chi ha un lavoro flessibile (tempo determinato, libero professionista/autonomo) viene finanziato in egual modo nelle due città, dove la percentuale incide per l’11,3%.
La finalità del mutuo è quasi sempre l’acquisto della prima casa (88,3%). I prestiti per la seconda casa ammontano all’1,1% del totale, quelli per liquidità rappresentano il 2,8% del campione e quelli per altri scopi il 7,8%.
Il tasso fisso viene preferito dal 39,3% dei romani. Il variabile viene scelto nel 33,7% dei casi; il variabile a rata costante, nel 13,7%; quello con cap, nel 13,3%.
I mutui a Roma e Milano hanno un importo medio più alto rispetto al resto d’Italia. Nella capitale la somma erogata si attesta in media a 134.300 euro. Ad essere finanziati sono i prestiti di fascia media, compresi tra 100mila e 150mila euro, con un’incidenza del 38,2%, seguiti da quelli tra 50mila e 100mila euro (29,5%) e tra 150mila e 200mila euro (18,2%). Il rimborso dura in media 26,8 anni. I mutui hanno una durata compresa tra 21 e 30 anni nel 69,4% degli acquisti e tra i 10 e i 20 anni nel 30,2%.

Milano
I mutuatari milanesi hanno un’età media più bassa dei romani e pari a 36,6 anni. Secondo lo studio di Tecnocasa, è qui più evidente la tendenza ad accedere al mutuo in età più giovane: la metà del campione (50,2%) ha infatti un’età compresa tra 18 e 34 anni. Seguono i 35-44enni (31,2%) e i 45-54enni (12,9%). Gli ultra 55enni sono il 5,7% del totale.
Anche nel capoluogo lombardo a ricevere un mutuo sono per lo più italiani (91%), con un posto di lavoro a tempo indeterminato (81,2%). I liberi professionisti sono il 7,2%, i lavoratori con contratto a tempo determinato il 4,1% e i titolari di azienda il 3,4%.
Anche i milanesi chiedono un mutuo principalmente per comprare la prima casa (78,1%). La percentuale di chi chiede un prestito per altri scopi e per la seconda casa è però più elevata rispetto a Roma, rispettivamente 17,4% e 3,6%. Si chiede invece liquidità solo nello 0,9% dei casi.
Il tasso più gettonato a Milano non è il fisso ma il variabile a rata costante, che riceve il 42,4% delle preferenze. Seguono il variabile puro, con il 40,4% delle scelte; il fisso, con il 16%; e il variabile con cap, con l’1,1%.
La durata media di un mutuo è di 24,9 anni, con una netta prevalenza dei rimborsi tra 21 e 30 anni (78,8%) e tra 10 e 20 anni (21%). L’importo medio è di 121.300 euro. Nel 40,8% dei casi si richiede un prestito tra i 100mila e i 150mila euro. A Milano però, rispetto a Roma, c’è una maggiore concentrazione nelle fasce al di sotto dei 100mila euro, che rappresentano il 32,7% del totale. fonte:settorefinanza.com
Inserisci il risultato dell'operazione
Codice di verifica
Autorizzo il trattamento dei
dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto l’informativa sulla Privacy.

> NON RICEVERAI SPAM
Piazza Aldo Moro, 1
25055 PISOGNE (BS)
Tel. +39 0364.1940909
Tel. +39 335.5431944
Fax +39 0364.1912031
www.finance-point.it
info@finance-point.it
Iscrizione OAM A2609