Gianbattista Garattini
Agente in attività finanziaria
335.5431944
Mutui, tassi in salita dopo l’estate?
31/07/15
La Federal Reserve ha lasciato i tassi di interesse al minimo storico, tra lo 0 e lo 0,25%. La decisione, presa ieri dal direttivo di politica monetaria della Banca centrale degli Stati Uniti l’America, era ampiamente attesa dai mercati. Tuttavia le previsioni degli analisti sono orientate verso un ritocco al rialzo a settembre.

Rincaro con inflazione al 2%. Secondo la nota diffusa al termine della riunione del consiglio, la Fed “alzerà i tassi di interesse quando avrà visto ulteriori miglioramenti nel mercato del lavoro e sarà ragionevolmente fiduciosa che l’inflazione tornerà verso l’obiettivo del 2%”.  L’economia Usa attraversa una fase di “moderata espansione”, caratterizzata da “robusti incrementi” dell’occupazione. Restano dunque “quasi bilanciati” i rischi per l’economia e per il mercato del lavoro. Continua però a rimanere al di sotto dell’obiettivo l’inflazione “riflettendo in parte il calo precedente dei prezzi dell’energia e delle importazioni

La prossima decisione. È quindi ancora incerto il momento in cui i tassi di interesse torneranno a crescere negli Stati Uniti, dopo il calo iniziato nel 2006. Sebbene gli analisti prevedano un aumento già a partire da settembre, va sottolineato che tutti i membri del comitato direttivo della Fed hanno votato per mantenere i tassi al livello attuale. Un’unanimità che potrebbe lasciar presagire una propensione attendista su eventuali decisioni riguardo al costo del denaro.

Le ripercussioni sui tassi in Europa. Al momento la Bce sembra orientata a mantenere i tassi di interesse al minimo storico ma non è escluso che in caso di rialzo dell’inflazione potrebbe prevedere un aumento del costo del denaro, con conseguenti ripercussioni sui tassi dei mutui in tutto il Vecchio continente.  fonte: settorefinanza.com
Inserisci il risultato dell'operazione
Codice di verifica
Autorizzo il trattamento dei
dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto l’informativa sulla Privacy.

> NON RICEVERAI SPAM
Piazza Aldo Moro, 1
25055 PISOGNE (BS)
Tel. +39 0364.1940909
Tel. +39 335.5431944
Fax +39 0364.1912031
www.finance-point.it
info@finance-point.it
Iscrizione OAM A2609